• Amici di Giorgio

Amici di Giorgio a sostegno di un progetto di ricerca nelle scuole del Senegal

Che percezione hanno i ragazzi africani della migrazione? Sono consapevoli dei rischi le

gati al viaggio e alle difficoltà una volta raggiunta la meta? Se fossero davvero consapevoli in quanti deciderebbero comunque di partire?


Da queste domande è nata la volontà di Amici di Giorgio di sostenere Mor Amar che nel 2020 ha realizzato una ricerca nelle scuole del Senegal nell’ambito di un progetto pilota di Sophia. L'indagine si è svolta tra gli studenti di alcune scuole di Dakar, a cui il giovane senegalese ha raccontato la sua storia mostrando quanto sia tremendo il viaggio e ha illustrato i numeri reali legato all’immigrazione. Sono stati raccolti i dati sulla percezione dei ragazzi, prima e dopo gli incontri, mostrando una carenza di informazioni sul fenomeno e sui modi legali di emigrare. La Onlus ha voluto contribuire all'implementazione del progetto di Sophia, sostenendo alcuni costi per il viaggio e le spese in loco per la conduzione dei laboratori informativi e della raccolta dei dati su quanto i giovani senegalesi recepiscono del fenomeno e sulla loro propensione a emigrare.

Amici Di Giorgio avendo a cuore il destino dei giovani di qualunque età e luogo, forte dei risultati della campagna per sostenere il progetto di Sophia in Senegal, si propone di sostenere la nuova edizione del progetto che si svolgerà in Guinea. La Onlus sta per avviare infatti una raccolta fondi per permettere al giovane Mamady di tornare nel suo paese a replicare l'esperienza senegalese per avviare un’indagine tra gli studenti di un istituto della capitale Conakry.


2 visualizzazioni0 commenti